Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 12:19
Dimensione del testo AA

Il desiderio più grande del mio maestro Josei Toda era eliminare l’infelicità e la sofferenza dalla faccia della terra. Questo mese, mentre i membri portano avanti in tutto il mondo questo spirito e lottano coraggiosamente per kosen-rufu, si celebra il 119° anniversario della sua nascita (11 febbraio). Con l’immagine del suo volto sorridente nel cuore, ho recitato Gongyo e Daimoku per esprimere la mia inesauribile gratitudine nei suoi confronti. Ricordo le parole di incoraggiamento che Toda rivolse ad alcuni membri che stavano affrontando diverse sfide: «La nostra pratica buddista ci consente di trasformare qualsiasi cosa. Quanto più ci impegniamo e preghiamo per i nostri problemi, tanto più profonda è la condizione vitale che possiamo sviluppare. Più agiamo con coraggio, più persone possiamo aiutare a creare un legame con il Buddismo del Daishonin. Più ci sforziamo per kosen-rufu, più possiamo creare una terra traboccante di buona fortuna». I nostri membri stanno…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!