349  | 
15 aprile 2006

22 giorni per tornare a vivere

Patrizia Taverniti, Crotone

«Non mi sono mai sentita, anche nei momenti più brutti e difficili, sola o abbandonata; avevo sempre questa grande arma con me che mi spianava la via e mi proteggeva»

Contenuto riservato agli abbonati

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata