Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 08:54

Non è mai troppo tardi per ricominciare

Francesco Belais, Livorno

Dopo varie esperienze lavorative Francesco si ritrova senza un’occupazione. Dopo un periodo di grandi sfide, continuando a recitare Daimoku e ad approfondire il legame con il maestro, emerge un’occasione che gli fa capire qual è veramente la sua passione

Dimensione del testo AA

Dopo varie esperienze lavorative Francesco si ritrova senza un’occupazione. Dopo un periodo di grandi sfide, continuando a recitare Daimoku e ad approfondire il legame con il maestro, emerge un’occasione che gli fa capire qual è veramente la sua passione Ho incontrato il Buddismo nel 1986 e da allora non ho mai smesso di praticare. Diversi anni fa, avevo superato da poco i quarant’anni, mi ritrovai nel giro di pochi mesi senza un’occupazione. Avevo fatto il disc jockey a livello internazionale e il giornalista, collaborando con importanti testate nazionali, avevo realizzato alcuni cortometraggi come regista e poi, improvvisamente, tutto era crollato. Non facevo altro che chiedermi: come mai dopo tanti anni di pratica buddista mi ritrovo in questa situazione? Poi mi venne offerta l’opportunità di partecipare a un corso al Centro europeo di Trets, e decisi di andare. Ascoltando le esperienze degli altri membri, la mia frustrazione aumentava. Decisi di chiedere…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!