Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 09:26

777

Stampa

Ora è il momento di realizzare lo scopo fondamentale del Buddismo delle persone comuni

Daisaku Ikeda

ottobre 2022

Nel suo editoriale di ottobre Ikeda Sensei chiarisce quale dovrebbe essere il nostro atteggiamento verso le funzioni negative. Egli afferma: «La saggezza della Via di mezzo ha il potere di mettere fine al tragico ciclo di sofferenza che da sempre è il karma dell’umanità e di unire, rafforzare e valorizzare le persone in modo che non indietreggino di fronte al male e alle influenze negative che creano divisione»

Dimensione del testo AA

Nel suo editoriale di ottobre Ikeda Sensei chiarisce quale dovrebbe essere il nostro atteggiamento verso le funzioni negative. Egli afferma: «La saggezza della Via di mezzo ha il potere di mettere fine al tragico ciclo di sofferenza che da sempre è il karma dell’umanità e di unire, rafforzare e valorizzare le persone in modo che non indietreggino di fronte al male e alle influenze negative che creano divisione» Sono trascorsi ottocento anni dalla nascita di Nichiren Daishonin[ref]Nichiren Daishonin nacque il 16 febbraio 1222.[/ref], che definì se stesso «figlio del popolo» (RSND, 1, 893), «nato […] da genitori comuni» (RSND, 2, 721). È giunto il momento per il Buddismo del sole del Daishonin, il Buddismo delle persone comuni, di disperdere l’oscurità del caos e illuminare intensamente la famiglia globale dell’umanità con la grande luce della pace e della speranza.Nella fase finale della sua vita il maestro Josei Toda, durante una nostra…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata