Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 07:18

Le nostre lotte sono il tesoro più prezioso

Ramona Coccia, Torino

Ramona ha iniziato a praticare il Buddismo a quindici anni e da quel momento ha affrontato ogni difficoltà senza mai indietreggiare per realizzare la sua vita, sfidandosi nel condividere il Buddismo con gli altri, negli studi, nel lavoro, nell’attività giovani e infine nel costruire una famiglia felice

Dimensione del testo AA

Ramona ha iniziato a praticare il Buddismo a quindici anni e da quel momento ha affrontato ogni difficoltà senza mai indietreggiare per realizzare la sua vita, sfidandosi nel condividere il Buddismo con gli altri, negli studi, nel lavoro, nell’attività giovani e infine nel costruire una famiglia felice Mi sono avvicinata al Buddismo a quindici anni grazie a mia madre: da quando praticava era più contenta e affrontava le cose in modo diverso. A diciannove anni decisi di diventare membro. Ne La nuova rivoluzione umana il presidente Ikeda scrive: «I giovani dovrebbero essere intraprendenti e generosi, dovrebbero assumersi spontaneamente i propri compiti ed essere pronti ad affrontare qualsiasi impresa. […] Quando si è giovani, si è spesso chiamati a svolgere le mansioni più umili sul posto di lavoro e spesso e volentieri dovrete farvi carico di situazioni pesanti. Ma per migliorarsi è fondamentale fare uno sforzo sincero, anche se vi sentite…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!