Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 08:16

“Donna, vita, libertà”

Sury, Foligno

Pur vivendo in Italia da molti anni Sury è sempre rimasta legata all’Iran, dove è nata. Nell’ultimo periodo, con l’aggravarsi delle condizioni sociali del suo paese di origine, ha determinato con ancora più forza di dare il suo contributo a partire dal luogo in cui si trova ora

Dimensione del testo AA

Pur vivendo in Italia da molti anni Sury è sempre rimasta legata all’Iran, dove è nata. Nell’ultimo periodo, con l’aggravarsi delle condizioni sociali del suo paese di origine, ha determinato con ancora più forza di dare il suo contributo a partire dal luogo in cui si trova ora Vivo in Italia da quarantatré anni, sono partita dall’Iran nel 1978, periodo della rivoluzione iraniana con la caduta dello Scià e della nascita della repubblica islamica. Io non mi riconoscevo in nessuna delle due forme di governo. Avevo lasciato dietro di me una situazione angosciosa di mancanza di libertà, ma come sappiamo il nostro karma ci segue indipendentemente dall’ambiente e in Italia mi legai a un uomo che si dimostrò geloso e violento. Mi ritrovai così nella stessa situazione di non libertà. Riuscii a chiudere la relazione dopo sette anni e rimasi con mio figlio di sei anni, senza lavoro e senza…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!