Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 marzo 2024 Ore 02:06

719

Stampa

«Scava sotto i tuoi piedi e troverai la sorgente»

Fortunata Lubrano Lobianco, Procida

Mentre rincorre i suoi sogni, Fortunata incontra il Buddismo e da lì a poco nasce il primo gruppo a Procida. Anche il suo lavoro come stilista comincia a decollare e le prime collezioni riscuotono un grande successo

Dimensione del testo AA

Mentre rincorre i suoi sogni, Fortunata incontra il Buddismo e da lì a poco nasce il primo gruppo a Procida. Anche il suo lavoro come stilista comincia a decollare e le prime collezioni riscuotono un grande successo Sono nata a Procida trentanove anni fa e, come tutti gli isolani, per finire gli studi sono andata via. Sono diventata una stilista e come tale non avevo mai nemmeno immaginato di poter lavorare nella mia isola. Ho incontrato il Buddismo nel 2009, a Roma, dove mi ero trasferita con un contratto con una prestigiosa azienda. La mia coinquilina recitava Daimoku e mi invitò a uno zadankai. Durante la riunione provai ammirazione per quelle persone che raccontavano le loro esperienze come avvincenti film, ricchi di effetti speciali. Un mese e mezzo dopo ho ricevuto il Gohonzon. Avevo un lavoro fantastico, una casetta tutta mia e tanti amici, ma desideravo creare una famiglia Soka.…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata