Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 09:52

    Intervista al comitato Senzatomica

    In occasione dell’anniversario della Dichiarazione pronunciata dal secondo presidente della Soka Gakkai, Josei Toda, contro le armi nucleari (8 settembre 1957), abbiamo posto delle domande ad alcuni rappresentanti del Comitato Senzatomica riguardo al significato di questo storico appello e agli obiettivi relativi alla Campagna

    Dimensione del testo AA

    In occasione dell’anniversario della Dichiarazione pronunciata dal secondo presidente della Soka Gakkai, Josei Toda, contro le armi nucleari (8 settembre 1957), abbiamo posto delle domande ad alcuni rappresentanti del Comitato Senzatomica riguardo al significato di questo storico appello e agli obiettivi relativi alla Campagna L’8 settembre ricorrono 64 anni dalla dichiarazione del presidente Toda contro le armi nucleari. Qual è il significato di questo appello? Irene Bazzechi: L’8 settembre 1957 il presidente Toda dichiarò che il movimento dei giovani della Soka Gakkai avrebbe dovuto far proprio l’obiettivo della messa al bando delle armi nucleari. Fece questa storica dichiarazione dopo due anni dalla pubblicazione della Dichiarazione Russel-Einstein e lo fece davanti a 50.000 giovani che si erano riuniti per il Festival della gioventù. In quell’occasione Toda invitò i giovani della Soka Gakkai a impegnarsi con tutte le loro forze. L’obiettivo di Toda era quello di far rispettare il diritto alla vita…

    Contenuto riservato

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
    Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!