Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 10:02

Ho sfidato i miei limiti

Davide Rocchi, Roma

Dopo un inizio meraviglioso all’università, diverse difficoltà unite a vecchie sofferenze portano Davide a un punto di rottura e ad abbandonare gli studi. Affrontando ogni sfida basandosi sul Daimoku, sempre unito al maestro, Davide supera i suoi limiti, fa emergere una grande forza davanti al Gohonzon e ribalta la situazione con una grande vittoria

Dimensione del testo AA

Dopo un inizio meraviglioso all’università, diverse difficoltà unite a vecchie sofferenze portano Davide a un punto di rottura e ad abbandonare gli studi. Affrontando ogni sfida basandosi sul Daimoku, sempre unito al maestro, Davide supera i suoi limiti, fa emergere una grande forza davanti al Gohonzon e ribalta la situazione con una grande vittoria Mia mamma ha iniziato a praticare il Buddismo quando avevo nove anni. Da adolescente recitavo Daimoku in modo incostante e ogni tanto partecipavo a qualche riunione. All’età di quindici anni venne a mancare mio padre, dopo due anni di malattia. Non affrontai mai pienamente quella sofferenza, e la solitudine che sentivo la seppellii sotto uno strato di aggressività e di rabbia. Solo nei momenti insostenibili mi ricordavo di avere in casa un alleato prezioso: il Gohonzon. Divenni membro della Soka Gakkai a febbraio 2010. Finito il liceo mi iscrissi al corso di laurea in Giurisprudenza. L’inizio…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!