583
2016 | 15 giugno

Dalla redazione

Care lettrici e cari lettori, in questo numero de Il Nuovo Rinascimento abbiamo approfondito il tema del lavoro, aspetto della vita con cui ci confrontiamo - e a volte scontriamo - da varie angolazioni: quando il lavoro non c'è, oppure non corrisponde alle nostre aspettative e sogni, o diventa talmente centrale da assorbire tutta l'energia. [...]

Il nobile voto dei Bodhisattva della Terra

In questa seconda parte del saggio iniziato nel Nuovo Rinascimento 581, Daisaku Ikeda scrive: «Quando una persona si alza basandosi sul voto condiviso di maestro e discepolo, allora due, tre e alla fine cento persone "con la stessa mente" la seguiranno. Questa è la formula eterna di kosen-rufu»

Ognuna di voi ha una grande missione

Vivissime congratulazioni per la realizzazione di questa riunione generale donne e giovani donne della SGI italiana, piena di entusiasmo! In questi mesi di maggio e giugno le donne e le giovani donne, il sole della famiglia e il sole di kosen-rufu, stanno tenendo con gioia e allegria le loro riunioni generali in tutta Europa e [...]

Chi più ha sofferto ha diritto di diventare più felice

Il Daishonin ci assicura che il potere della fede non conosce limiti e che l'unità di "diversi corpi stessa mente" è la chiave per la vittoria; perciò continuiamo a sfidarci con gioia e in armonia, uniti a sensei e ai compagni di fede, collaborando insieme, giovani e adulti, per realizzare i nostri obiettivi con fiducia [...]

Il dubbio

In queste pagine offriamo alcuni spunti per lo zadankai tra cui scegliere quali utilizzare in modo creativo per stimolare il desiderio di sperimentare la pratica buddista e lo scambio di esperienze. Inviate i vostri suggerimenti a: nuovo.rinascimento@sgi-italia.org

In questo mese

» 4 giugno • Giorno dell’Ikeda Kayo-kai » 6 giugno • 1871: nasce Tsunesaburo Makiguchi • Giorno di maestro e discepolo per l’Europa ı 9 giugno Giorno della Divisione donne italiana » 30 giugno • Fondazione della Divisione studenti • • • Le nostre storie / Vivere da protagonista di Simone, 20 anni - Treviso [...]

Essere persone attrattive

Spesso gli insegnanti tendono a giudicare gli studenti in base al profitto scolastico e non si rendono conto di quanto la loro insensibilità possa ferirli (da Scuola e lavoro, esperia, pagg. 3-5)

Singapore, città del leone 

Una vita giovane implica crescere con coraggio per raggiungere il cielo. Chi è giovane si libra senza limiti a modo suo e secondo il proprio ritmo. Il panorama di Singapore ha uno spirito dinamico e giovanile. Tra un appuntamento e l’altro ho osservato i grattacieli della città lanciarsi nel cielo dei tropici. Un arcobaleno colorato [...]

Focus: il lavoro

Il Buddismo insegna che ognuno di noi ha una missione unica che nessun altro può realizzare. Nella società attuale, che attraversa continue crisi economiche, guardiamo il lavoro più come un problema che come un'occasione per compiere la nostra missione e contribuire al miglioramento della società. Il presidente Ikeda scrive: «Il lavoro ci dà la possibilità [...]

Affrontare con il Daimoku

Ci puoi raccontare come hai trovato lavoro quando hai iniziato a lavorare in Italia? Ho deciso di affidarmi completamente al Gohonzon. Facevo già attività, quindi ho aumentato il Daimoku. Erano gli anni Settanta, avevo finito l'Accademia, volevo rimanere in Italia senza dover pesare economicamente sui miei genitori. Senz'altro desideravo risolvere, ma come straniero mi sembrava [...]

Rispetta il tuo lavoro

Presentiamo un estratto da un saggio di Josei Toda del 1 dicembre 1955, già pubblicato sul primo numero del Nuovo Rinascimento nel febbraio del 1982

Incoraggiamenti di Daisaku Ikeda

Josei Toda incoraggiò calorosamente un membro che aveva dei problemi sul lavoro: «Perdere il lavoro, o avere sofferenze legate alla sfera professionale, è estremamente doloroso e logorante. Ma quando questi problemi si manifestano, li devi considerare come delle occasioni per vincere attraverso la fede buddista. La tua vera battaglia comincia adesso. Potrai sicuramente ottenere risultati [...]

Cambiare dentro per trasformare fuori

Ero senza lavoro, senza stipendio e mancavano sei giorni alla scadenza della rata del mutuo. Non mi sono persa d'animo. Non era la prima volta che mi trovavo al top e poi all'improvviso tutto crollava. Capii che ero io che dovevo cambiare

Vincere con la fede

Massimo, che ha perso il lavoro dopo 25 anni, ha compreso che «l'atteggiamento corretto davanti al Gohonzon non è quello di chiedere qualcosa, ma di fare la propria rivoluzione umana, di trasformare il karma portando alla luce la Buddità e sconfiggendo l'oscurità»

A scuola di dialogo

Avevo iniziato a dedicarmi intensamente all'attività soka-han e a luglio presi l'abilitazione all'insegnamento. Mentre emergevano le mie insicurezze e paure, fui incoraggiato a non arrendermi, ma a dedicarmi agli altri e a considerare la mia missione da una prospettiva più ampia

Volume 27, capitolo 4 “Spirito di ricerca”, puntate 9-20

«Conquistiamo insieme la vetta di kosen-rufu puntando ai prossimi dieci anni. Da un nuovo cammino nasce sempre una nuova speranza. Naturalmente ci attendono anche terribili tempeste di neve, ma il Daishonin afferma: "Quanto più grandi saranno le difficoltà che incontrerà, tanto più grande la gioia che egli proverà grazie alla sua forte fede"»