279
2003 | 1 aprile

La vita è sempre meravigliosa

I frutti della guerra sono morte, distruzione e cuori straziati. Solo la via del dialogo e della fiducia reciproca può curare queste ferite e aiutare le persone a riscoprire quanto è bello vivere

Cosa sarà della proposta di legge dopo la raccolta delle firme?

Il procedimento di formazione della legge si articola in alcune fasi necessarie: iniziativa legislativa, approvazione delle Camere, promulgazione e pubblicazione. L’iniziativa legislativa è attribuita dalla Costituzione, oltre agli altri organi istituzionali, direttamente al popolo, che la esercita attraverso la proposta, da parte di 50.000 elettori, di un progetto redatto in articoli accompagnato da una relazione [...]

Il tempo dei ciliegi in fiore

Il 2 aprile 1958, quando morì Josei Toda, gli alberi erano in fiore. Più di quarant’anni dopo, gli ideali a lui cari continuano a fiorire nelle azioni di coloro che si impegnano per costruire un mondo di pace

Mohandas Karamchand Gandhi

«Io sono contro la guerra. Sono assolutamente contrario alla guerra!» (Daisaku Ikeda, For the Sake of Peace, Prefazione)

Vittoria minuto per minuto

«Pensavo che “buona fortuna” fosse uguale a riuscire a evitare uno sforzo. Capii con chiarezza che cosa dovevo cambiare nella mia vita e mi resi conto che se fossi stato ammesso facilmente alla facoltà non avrei cambiato questo aspetto»

Quali diritti umani? Incontro alla “Sapienza”

Roma, 19 febbraio: più di seicento persone riempivano l’Aula Magna dell’Università La Sapienza. Diritti Umani. Diritti occidentali o universali? era il titolo della conferenza organizzata dall’Università in collaborazione con l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai e le Biblioteche di Roma. Sul palco docenti di filosofia e sociologia del diritto, giornalisti e filosofi, messi a confronto dal [...]

La pace conosce solo mezzi pacifici

L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai è da sempre a favore della pace e delle azioni che ogni persona può fare per il suo raggiungimento. Il Consiglio Nazionale esprime le sue riflessioni su questo fondamentale tema

L’ultimo regalo di Maurizio

Pratico il Buddismo da circa un anno. Non avrei mai iniziato se non mi fossi trovata in una situazione di dolore così profondo e di disperazione. Non avevo più niente da perdere perché il verdetto peggiore era stato emesso senza possibilità di appello. Tuttavia respingevo l’idea di caricare la mia mente e il mio corpo [...]

Cambiare il karma (shukumeitenkan)

Shukumei=karma, che ha sede nella vita (shuku=sede, mei=vita). Tenkan=modificare, cambiare (ten=girare, kan=trasformare)

Alleggerimento della retribuzione karmica

Tenju Kyoju Homon Gosho Zenshu pag. 1000 Gli scritti di Nichiren Daishonin vol. 4 pag. 93

Liberi di non subire

Ovvero come cambiare il copione quando la vita è un film che non ti piace e soprattutto da comparsa diventare protagonista. Perché quando la mente è un “cavallo ribelle” domare non significa reprimere ma sapersi esprimere